domenica 11 dicembre 2011

Le prime luci del mattino - Fabio Volo


Nella situazione sentimentale in cui stò praticamente galleggiando da quasi un anno, questo libro è stata una stangata... In ogni caso... Nonostante la "voce narrante" e la protagonista siano una donna di nome Elena, è palese che questo romanzo è stato scritto da un uomo, non perchè è scritto il nome sulla copertina, ma perchè solo un uomo poteva scrivere certe cose. Mi è piaciuto e mi sono rivista nella protagonista, da leggere solo se avete la mente sgombra da pensieri negativi.


PS: Era meglio chiedere a zia Sonia di regalarmi l'ultimo (credo) della Kinsella...

2 commenti:

Cristina Crijoux ha detto...

Ciao!!!ho letto anche io il libro...a dir la verità l'ho ingoiato!!in due sera l'ho letto!!!

Gaia ha detto...

Ciao, io sono Gaia...
il mio fidanzato lo ha già letto e anche io voglio leggerlo il prima possibile! ma sul mio comodino ho una pila già consistente di libri in attesa, per ora l'ho lasciato sul suo comodino :D

posso invitarti a fare un salto sul mio blog? l'ho creato pochissimi giorni fa :)
ciao, Gaia